Tossicia - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Tossicia

Provincia di Teramo
Tossicia è un comune di 1.474 abitanti posto sul versante settentrionale del Gran Sasso, ad un'altezza di 409 metri s.l.m.. Fa parte ed è sede della Comunità montana Gran Sasso.

Storia
La zona fu abitata già nel Neolitico, ma le origini del paese sono legate al Barone Tosia di Ornano che nel IX secolo fece costruire una villa per sé e da cui , successivamente, derivò il nome del paese.
Notizie certe si trovano a partire dall'anno 1148: appare nel Catalogus Baronum con il nome di Tuscicum, come appartenente a Oderisio di Collepietro. Successivamente passò sotto il dominio dei da Pagliare, la famiglia che signoreggiò una vasta area intorno al Gran Sasso, di cui era membro.
Nel XIV passò agli Orsini il cui dominio si affermò in tutta la Valle Siciliana protraendosi fino al 1526, quando fu ceduta all'imperatore Carlo V che vi mandò il marchese Fernando Alarçon u Mendoza, la cui famiglia detenne il dominio sulla valle Siciliana fino al 1806.
Durante la seconda guerra mondiale, Tossicia subì gravi danni, e fu successivamente ricostruita.

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da vedere:
il palazzo marchesale dei De Mendoza, costruito nel XVI secolo;
la Chiesa parrocchiale di Santa Sinforosa, risalente al XV secolo;
il Convento di Osservanti da Santa Maria della Cona, secondo una leggenda fu fondato da San Francesco anche se pare che la costruzione sia molto più tarda ed avvenne nel XVI secolo;
la Chiesa di Sant'Antonio abate costruita nel XV secolo;
la piccola Chiesa cinquecentesca di Santa Maria della Neve, detta anche Cona di Santa Teresa;
il Museo delle genti del Gran Sasso.
Personaggi illustri:
Aurelio Simmaco De Jacobiti, (Tossicia, 1400 - Napoli, 1499 post): giureconsulto ed umanista;
Giorgio Vincenzo Pigliacelli, (Tossicia, 1751 - Napoli, 1799): giurista e patriota della Repubblica Napoletana.

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti