Torano Nuovo - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Torano Nuovo

Provincia di Teramo
Torano Nuovo è un comune di 1.664 abitanti della Val Vibrata, situato in una zona collinare a 237 metri s.l.m.

Storia
Il nome del paese deriva da quello dell'antica dea etrusca della fertilità Turan, mentre, l'aggettivo "Nuovo"  fu aggiunto nel 1864 a seguito di un decreto reale di Vittorio Emanuele II.
L'antico Oppidum Turani subì numerose invasioni fino ad essere raso al suolo nel 1494, durante la cosiddetta “guerra del gesso” di Carlo VIII, ma la campagna rigogliosa e la fama dei vini prodotti nella zona, incoraggiarono gli abitanti ad una sollecita ricostruzione del paese.
A dimostrazione della notorietà di cui godevano fin dall'antichità i vini prodotti nel territorio di Torano,  Plinio racconta che Annibale, reduce dalla battaglia del Trasimeno, se ne servì per curare i cavalli malati di scabbia.

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa di San Massimo fondata presumibilmente intorno all'anno 1000;
la Chiesa di S. Martino edificata nel XV secolo;
la Chiesa della Madonna delle Grazie che conserva all'interno opere del XVV e XVIII secolo;
il Museo d'Arte Sacra, adiacente la Chiesa della Madonna delle Grazie, testimonia la fede della piccola comunità toranese dal '400 fino ai giorni nostri.
Torano Nuovo è stato denominato “Capitale del Montepulciano d'Abruzzo”, grazie alla ricca produzione di vino tra i quali spiccano il Montepulciano D.O.C., Trebbiano D.O.C., Controguerra D.O.C,. e colline Teramane D.O.C.G.
Altri prodotti tipici toranesi sono i salumi ed i prosciutti delle cinque stagioni, il farro, il formaggio ed il miele.
Personaggi illustri:
Vincenzo Comi (1765-1830): naturalista e chimico, a lui è intitolato l'Istituto Commerciale di Teramo.
(Testi tratti dal sito del Comune e da wikipedia)

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti