Tione degli Abruzzi - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Tione degli Abruzzi

Provincia dell'Aquila
Tione degli Abruzzi è un comune di 343 abitanti situato su una collina nella valle del fiume Aterno, a 581 metri s.l.m.. Fa parte della Comunità montana Sirentina.

Storia
Le prime notizie storiche su Tione si hanno a partire dal 1269, quando viene citato in un decreto che interessava tutti i castelli del contado aquilano. A questo stesso periodo risale l'antica torre a pianta quadrata, situata nella frazione di Goriano Valli.

Nel 1349 la Terra di Tione è distaccata dalla diocesi di Valva ed aggregata a quella Aquilana del pontefice Clemente VII. Successivamente acquisisce lo status di Univeristatis come si evince da un documento del 1393 in cui è scritto che, per mandato del magnifico Simone da Monanima , regio di L'Aquila, sono nominati sindaci Paolo Berardini e Colecta Masj Marchi di Tione.
Nel 1529  Tione perde il suo stato giuridico ed ha come capitano Luigi Benagalzer. Nel 1560 il feudo passa al duca Guglielmo Cantelmo di Popoli col titolo di barone che poi lo vendette nel 1563 a Muzio Rivera dell'Aquila. Nel 1587 la Terra di Tione fu di nuovo ceduta ad Ortenzio del Pezzo fino al 1669, quando il feudo passò al Duca di San Demetrio Clemente Sannerio.


fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa di S. Nicola costruita nel XIV secolo;
la Chiesa di S. Vincenzo edificata nel Seicento;
la Chiesa di Santa Maria del Ponte risalente al XII secolo;
Da visitare nella frazione Goriano Valli:
il villaggio rurale di alta quota delle "Pagliare";
la Chiesa e Convento di S. Giorgio eretta nel XV-XVII secolo;
la Chiesa di S. Giusta risalente al XIV-XV secolo;
il recinto castellato con torre di avvistamento a pianta circolare.
(testo tratto da wikipedia)
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti