Sante Marie - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Sante Marie

Provincia dell'Aquila
Sante Marie  sorge a 850 m s.l.m. ed è compresa nella Comunità montana Marsica 1. Conta 1.303 abitanti.
Storia
Con il nome di "Altra Sanctae Mariae", il papa Stefano IX accenna alla sua esistenza all’inizio dell’anno mille. La sua posizione elevata rispetto al livello del mare, era uno dei motivi per cui gli abitanti vi vedessero un luogo più sicuro e pronto a difendersi contro attacchi nemici. Nel basso Medioevo, non fu gravata da oneri fiscali grazie alla regina Giovanna D'Angiò, mentre nel XIV secolo passò ad essere feudo degli Orsini. Nei secoli successivi, la sua popolazione crebbe e venne fatto divieto di ospitare nel paese gli zingari, ed in più vennero nominati dei "Massari" con il compito di controllare il regolare svolgimento della vita cittadina, il rispetto degli obblighi fiscali e di dirimere eventuali controversie tra gli abitanti. Con L’abolizione del sistema feudale nel 1806, assunse piena autonomia raggiungendo un numero sempre crescente di cittadini. Molto fiorenti, rimasero le attività agricole e l’allevamento.

Sulmona

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa di S.Marie. Risalente agli inizi del medioevo, contiene le opere in onore di S.Quirico e S.Giuditta;

Tradizioni:
la sagra della castagna. E' un’occasione per assaggiare il frutto più tipico della nostra zona, la Castagna.

(Testi tratti da wikipedia e dal sito del Comune)
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti