Sant'Eufemio a Maiella - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Sant'Eufemio a Maiella

Provincia di Pescara
Sant'Eufemia a Maiella è un comune di 300 abitanti e sorge a 878 mt slm. Fa parte della Comunità montana della Maiella e del Morrone e del Parco Nazionale della Maiella.  Insiste la riserva naturale di Lama Bianca che esisteva prima della istituzione del Parco. Il paese è situato nel tipico ambiente appenninico che altimetricamente si sviluppa passando dalla macchia mediterranea e più in alto al bosco misto fin su alla faggeta  a1500 m.

Storia - cenni
Le origini di Sant’Eufemia a Majella, stando alle frammentarie notizie pervenuteci, risalgono probabilmente al 1064, anno in cui il conte Berardo, un feudatario locale, fece una donazione di terreno all’Abbazia di San Clemente a Casauria. I coloni del monastero, riuniti in gruppi familiari, diedero vita a nuclei organizzati chiamati "Ville" avviando la costruzione di casali e masserie come Villa Sant’Eufemia, Villa Ricciardi, Villa San Giacomo e così via.   

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare la chiesa di San Bartolomeo del 1500 e La chiesa di Roccacaramanico "Madonna delle Grazie".

Borgo di Roccacaramanico
Roccacaramanico è una frazione del comune di Sant'Eufemia a Maiella, in provincia di Pescara. D'inverno è molto nevosa, con una caduta media di 3 m l'anno, e detiene il record italiano di neve: 10 m nel 1929, e il record mondiale (in un centro  abitato) di caduta di questa in un sol giorno: 3,60 m il 17 dicembre 1961.

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti