Rocca Santa Maria - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Rocca Santa Maria

Provincia di Teramo
Rocca Santa Maria sorge a 1073 m s.l.m. sui Monti  della Laga ed è compreso nella  Comunità montana della Laga. Conta 632 abitanti.
Storia
Nota anche con il nome di “Imposte” perché un tempo era luogo di arrivo della corriera per la posta, il suo toponimo compare per la prima volta nel 1273. Tuttavia, i reperti portati alla luce, dimostrano la presenza di un primo insediamento già in epoca imperiale. Agli inizi del medioevo, con la nascita del sistema feudale divenne possedimento del vescovo di Teramo e, nei secoli seguenti venne fortificata al fine di difendere il centro abitato dai continui e numerosi attacchi nemici. Nel 1806, la fine del sistema feudale segnò per Rocca Santa Maria la fine di un lungo sistema feudale che ne aveva impedito l’autonomia, nello stesso tempo venne però inglobata tra le Universitas di Teramo che ne contava già ben 136. Negli anni seguenti, Il paese subì il fenomeno del brigantaggio e , nel secolo scorso le dure conseguenze dei due conflitti mondiali.
Oggi questo piccolo centro basa la propria economia principalmente sull'agricoltura e sulla silvicoltura.

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa di San Flaviano Tavolero. Eretta nel 1279;
la Chiesa di Sant'Egidio. Esistente fin dal 1324, presenta ancora oggi le linee dell’architettura originaria;
la Chiesa di San Salvatore. Risalente al XII secolo, oggi rimangono solo pochissimi ruderi;
la Chiesa di San Martino. Costruita prima del 1324 mantiene in parte l’antica struttura muraria.
Personaggi illustri:
Marco Sciarra, detto il Re della campagna.
(testi tratti dal sito del Comune e da Wikipedia)

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti