Rocca di Botte - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Rocca di Botte

Provincia dell'Aquila
Rocca di Botte è un comune di 746 abitanti immerso nel verde del piano del Cavaliere a 750 metri s.l.m.. Fa parte della Comunità montana Marsica 1.
 

Storia
 
Il paese risulta di origine molto antica, ma le prime notizie attendibili risalgono al X secolo quando era denominata Rocca de Bucte. Nel 1173 e fino alla metà del XIV secolo fu un feudo appartenente alla famiglia de Montanea.
Nel XV secolo passò prima sotto il dominio degli Orsini e poi, nel 1496, sotto quello dei Colonna grazie alla donazione ottenuta da Federico II di Napoli. In questi anni il borgo registrò il suo massimo sviluppo edilizio.
 
 
Nell'Ottocento Rocca di Botte e Oricola, che erano aggregate al comune di Pereto, diedero vita ad una lunga lotta per l'autonomia amministrativa che si concluse solo agli inizi del XX secolo con il riconoscimento della stessa.
 
 

Sulmona

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa di San Pietro Apostolo, costruita nel XIII secolo;
la Chiesa di San Pietro Eremita edificata in una delle stanze della sua casa natia, potrebbe risalire al tempo della canonizzazione del Santo avvenuta nel 1215;
la Chiesa Santa Maria della Febbre del XIII secolo, ha al suo interno una cripta con affreschi del XV-XVI secolo;
il Santuario della Madonna dei Bisognosi la cui fondazione risale al VII secolo;
Personaggi illustri:
San Pietro Eremita, nato a Rocca di Cambio e patrono del paese.

(testo tratto da wikipedia e dal sito del Comune)
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti