Quadri - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Quadri

Provincia Chieti
Quadri è un comune di 943 abitanti, situato nella media valle del Sangro a 590 metri s.l.m.
Storia - cenni
Il nome del paese deriva dalla parola “quadre”, che identificava gli appezzamenti di terreno di forma quadrangolare che i contadini del posto ottenevano in colonia. Il nome antico del paese è Quatri, solo con la caduta del feudalesimo e la nascita del Comune il toponimo cambia in Quadri.  
Le origini del borgo risalgono tra il X e l'XI secolo: tra tutti i paesi della media valle del Sangro risulta essere quello più giovane. Fu fondato dai monaci benedettini del vicino monastero della Badia di Santa Maria dei Quatri. Inizialmente il borgo si sviluppò intorno alla villa baronale, il Castello di Quatri, per difenderlo dalle incursioni e dalle continue scorribande dei saraceni.  
Nel 1156 il feudo era  sotto il dominio di Oderisio de Idri mentre durante il Regno di Carlo I d'Angiò viene citato tra i tenimenti di “Jacopo delli Quatri”. Nel 1304 divenne feudo di Raimondo Caldora la cui potente famiglia mantenne il possesso di Quadri fino al 1465. Successivamente passò sotto la signoria di Matteo da Capua. Agli inizi del XVII secolo venne controllato prima dal Conte Melocchi e dopo dal Marchese Periteo Malvezzi che nel 1628 lo vendette al Barone Giannicola Coccia.
Sul finire del secolo, subentrarono i D'Ambrosio che mantennero il dominio sul feudo sino alla fine del XVIII secolo. L'ultimo signore di Quadri fu il Duca Catemario che detenne la signoria fino al 1806, l'anno dell'abolizione del feudalesimo.  

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
il Palazzo Baronale, edificato probabilmente già nel X-XI secolo, fu già dimora dei Benedettini; i ruderi del Santuario della Madonna dello Spineto, sorta sui resti dell'antico insediamento sannitico del I secolo d.C.; la chiesa di San Giovanni Battista, l'unica attualmente esistente delle quattro costruzioni edificate nel corso della storia di Quadri
Frazioni:
Mastarcangelo, Pamparièlle
Comuni vicini:
Borrello, Civitaluparella, Pizzoferrato, Sant'Angelo del Pesco (IS)
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti