Ortucchio - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Ortucchio

Provincia dell'Aquila
Ortucchio sorge a 680 m s.l.m. ed è compresa nella Comunità montana Valle del Giovenco. Conta 1.958 abitanti.

Storia
Scavi archeologici non hanno portato alla luce dei reperti tali da poter con certezza affermare la nascita di questo comune sin dall’epoca preistorica. Tuttavia, la presenza di una grotta contenente una lunga sequenza stratigrafica testimonierebbe una sua antichissima utilizzazione. Nel medioevo, era un piccolo centro abitato che viveva in una situazione di precarietà e povertà economica ed in più, l’imperversare di epidemie di peste erano state la causa principale della diminuzione della popolazione. In più non si concepiva una economia di scambio  ma la sola produzione di un  prodotto necessario alla sopravvivenza della comunità. La situazione, mutò profondamente intorno alla seconda metà del trecento con l’arrivo di genti provenienti da centri vicini. Questi, eressero una torre quadrata su di un colle al fine di difendere questo paese dagli incombenti attacchi di nemici e briganti. Consentirono inoltre un profondo mutamento della vita degli abitanti, non più dunque legati solo a pura attività rurale tanto da insediarsi sul colle laddove sorgeva questa torre. In seguito, i Conti di Celano crearono intorno alla torre un castello distrutto successivamente dagli Orsini. In seguito Ortucchio passò come feudo dei Piccolomini durante il quale assunse l'aspetto di un vero centro fortificato medioevale con Torrioni ben fatti con quattro Porte, e con Borghi magnifici in parte circondati dal Fucino.

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare
la Chiesa Sant' Orante. Edificata verso la fine dell'VIII secolo, da maestranze farfensi e il suo nome originario pare fosse S. Maria in Ortucla o Ortuchís;
la Chiesa di Santa Maria. Datata al 1115, presenta diversi cenni dell’arte romanica. All’interno ha tre navate ed un portale ad arco ogivale di stile siciliano proveniente da una delle chiese benedettine degli insediamenti rurali abbandonati;
il Castello Piccolomini. Rappresenta un esempio di struttura fortificata medievale rara e probabilmente unica nella sua tipologia architettonica. Fu più volte ampliato con torri e bastioni;
La Grotta di Ortucchio. Possiede una lunga sequenza stratigrafica a testimonianza della sua antica utilizzazione.
Personaggi illustri:
Umberto Scalia, membro del PCI e sindacalista;
Giovanni da Ortucchio, scienziato;
Antonio Gatti, scrittore.
(testi tratti da wikipedia e dal sito del Comune)
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti