Oricola - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Oricola

Provincia dell'Aquila
Oricola  sorge a 810 m s.l.m. ed è compresa nella Comunità montana Marsica 1. Conta 1.075 abitanti.

Storia
Si hanno sue iniziali informazioni a partire dal X secolo in cui era feudo dei conti Marsi. Questi, vi lasciarono come segno della loro presenza un antico castello eretto nell' XI secolo che presentava tre torrioni di cui attualmente due sono in buono di stato conservazione mentre il terzo, anteriore, è sopravvissuto in parte. Sul suo nome vi ruotano pareri discordanti, infatti alcuni ritengono che derivi dalla parola latina “auricola” che significa “orecchio”, altri dal termine "coriculum"ovvero monte sassoso. All’inizio dell’anno mille passò nelle mani dei monaci di Montecassino, mentre in seguito nel XII secolo passata  ai Normanni venne in parte ceduta agli Odorisio. Diverse signorie si alternarono acquisendone il comando quali  gli Orsini e, successivamente, i Colonna. Con l’abolizione del sistema feudale, (ad opera di Giuseppe Bonaparte), nel 1806 il comune perse l'autonomia amministrativa e fu legato a Pereto, da cui si distaccò nel 1907. Agli inizi del secolo scorso, dunque, si aprì una “lotta” giuridica ed economico-sociale tra questi due paesi che volevano riacquistare la loro piena indipendenza poi finalmente raggiunta.

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
il Palazzo Ristagno. Edificato nel XVIII secolo ha una cappella che viene aperta solo in occasione della festa dell'Assunta;
la Chiesa di San Salvatore. Costruita intorno al XI secolo dal celebre architetto Domenico Fontana, ha uno stile barocco e contiene diversi arredi sacri. Venne ingrandita nel 1773 per accogliere più fedeli;
la chiesa di Santa Restituta, conserva tracce di affreschi del XIII secolo e probabilmente fu eretta verso l’anno mille.
(Testo tratto dal sito del comune,da wikipedia e da Terre Marsicane)
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti