Montefino - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Montefino

Provincia di Teramo
Montefino è un comune di 1.159 abitanti situato ad un'altezza di 352 metri s.l.m.. Fa parte della Comunità montana del Vomano, Fino e Piomba.
Storia
Il paese si è chiamato Montesecco fino al 1862.
Originariamente il territorio era controllato dai Sabini per poi divenire colonia romana di Hatria.
La prima citazione del paese avviene in epoca normanna, intorono al 1150, con il riferimento di Montis Sicci, fuedo della contea di Penne tenuto da Trasmondo di Colle Madii, per conto del Conte Roberto di Aprutio.
Nel 1454, Mons Siccus divenne feudo degli Acquaviva di Atri, che decisero di restaurare le fortificazioni murarie e le quattro chiese presenti nel borgo. Nell’anno 1506, Montesecco viene elencato tra i possedimenti del vescovado di Teramo.
Le successive vicende storiche sono legate a quelle del Regno di Napoli.

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da vedere:
la chiesa di San Giacomo Apostolo, risalente al XIV-XV secolo, fu ristrutturato durante il Settecento;
la Chiesa della Santissima Beata Vergine Maria delle Grazie, in località Villa Bozza, documentata fin dal 1622;
la Fortezza con la tipica struttura di una torre-cintata trecentesca;
il Castello degli Acquaviva costruito sul finire del  XIV secolo;. Nell'interno si notano buoni reliquiari seicenteschi in legno dorato di scuola spagnola, una "Croce processionale" del quattrocento.
(testi tratti da www.montefino.info e da Wikipedia)

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti