Guardiagrele - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Guardiagrele

Provincia Chieti
Guardiagrele sorge su un colle a 576 mt slm e conta circa 10.000 abitanti. E' la sede del Parco Nazionale della Maiella ed è considerato uno dei borghi più belli d'Italia.

Storia - cenni
L'origine dei primi insediamenti dovrebbe risalire in epoca antica e preromana. La disposizione dell'abitato è quella di una fortezza longobarda edificata su un colle, i cui resti del Torrione (Torre Orsini) sono sul punto più alto della fortificazione cosiddetta a Guardia di Grele che proteggeva gli abitanti dalle scorrerie e dagli assalti di barbari e dei ladroni che imperversano nell'epoca.  
Da visitare il Duomo di S. Maria Maggiore, dell'XI secolo, che è tra i monumenti da tutelare più importanti d'Europa interamente costruita con pietre della Maiella; la chiesa di S. Nicola di Bari del  IV con i portali di epoca rinascimentatale; la Chiesa di San Rocco del '500; la Chiesa di San Francesco del XIV sec e la chiesa di S. Silvestro del IV secolo. Sono da visitare inoltre, il Palazzo Vitacolonna, realizzato nel XVIII secolo interamente in mattoni Il Palazzo De Lucia, uno splendido monumento di architettura residenziale del XVI secolo, il Palazzo Marini, che ospitò la Zecca Guardiese del 1391, il Palazzo Iannucci del XV secolo, il Palazzo Liberatoscioli, realizzato negli anni Venti, in stile liberty, il Palazzo Aloè del XVIII secolo e l'adiacente Palazzo Vassetti, con facciata monumentale caratterizzata dai bugnati in pietra della Maiella.
fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
A Guardiagrele vi sono il Museo Archeologico, il Museo del Costume e delle Tradizioni Guardiesi e il Museo del Duomo. Gli artigiani di Guardiagrele ereditano tradizioni orafe e di forgia dei metalli e della tessitura. Sono infatti presenti numerose botteghe dove  maestri fabbri ferraio espongono i loro prodotti.
Nei prini venti giorni di Agosto si tiene una mostra dell'artigianato della Maiella che è una vetrina della produzione locale della ceramica, del ferro battuto, dell'oro, del rame, della pietra, dei tessuti e del legno.

Frazioni:
Anello, Bocca di Valle, Caporosso, Caprafico, Cerchiara, Colle Barone, Colle Luna, Colle Spedale, Comino, Melone, Piana San Bartolomeo, Piano delle Fonti, San Biase, San Domenico, San Leonardo, Santa Lucia, Sciorilli, Tiballo, Villa San Vincenzo, Voire
Comuni vicini:
Casoli, Castel Frentano, Filetto, Orsogna, Palombaro, Pennapiedimonte, Rapino, San Martino sulla Marrucina, Sant'Eusanio del Sangro

(Le immagini di Guardiagrele sono protette da copyright. I testi sono tratti dal sito del Comune di Guardiagrele e da Wikipedia. Tutti i testi di Wikipedia sono rilasciati sotto licenza GFDL.)
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti