Gamberale - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Gamberale

Provincia Chieti
Gamberale è un comune di 374 abitanti situato a 1343 metri s.l.m.. Fa parte della Comunità Montana Medio Sangro ed il suo territorio comunale è compreso nel Parco nazionale della Majella.
Storia - cenni
l paese è di origini alto-medievali, tra il V ed il X secolo. Il nome ha ascendenze germaniche: molte tribù provenienti dal Nord, si insediarono su tutto il territorio. La denominazione Gamberale deriva da Gamhall o Gamhallos, che vuol dire “socio”. Il borgo viene citato per la prima volta in un documento risalente al XII secolo, con il nome di Gambarum, feudo di un milite tenuto da Raynaldus Gentilis.  Nel XV secolo il paese passò sotto il dominio di Raimondo di Anichino, nel secolo successivo fu governato da Giovanni Maria Annecchini per poi passare sotto la signoria di Giovanni Crispano ed essere poi venduto a Giuseppe Melucci.
 
Il 14 aprile del 1777, il feudo di Gamberale passò ai Mascitelli di Atessa che ne detennero la signoria fino all'eversione della feudalità nel 1806.
Gamberale basa la propria economia su attività legate all'agricoltura e sul turismo invernale, grazie alla presenza di impianti di risalita e moderni skylift.  
fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa parrocchiale di San Lorenzo Martire fondata nel 1709; la Casa Pollice che si trova in piazza S. Lorenzo e la cui prima costruzione risale al XVI secolo; i resti del castello, divenuto poi palazzo Baronale, fu edificato nel XIII secolo; il bel laghetto che si trova fuori dal paese.
Prodotti tipici:
Un prodotto tipico della zona sono le Patate di montagna del medio Sangro.
Frazioni:
Casale Stazione, Casale Tesoro, Piane d'Ischia, Sant'Antonio.
Comuni vicini:
Ateleta (AQ), Castel del Giudice (IS), Montenerodomo, Palena, Pizzoferrato, Sant'Angelo del Pesco (IS)
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti