Cortino - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Cortino

Provincia di Teramo
Cortino è un comune di 774 abitanti, situato sui monti della Laga ad una quota di 1.100 metri s.l.m.. Fa parte della Comunità montana della Laga ed il suo territorio rientra nel perimetro del Parco nazionale Gran Sasso-Monti della Laga.

Storia
Benché nella zona siano stati rinvenuti resti di epoca romana, la prima citazione del paese risale al 1029 quando compare con il toponimo di Corte.
Durante il secolo successivo venne donato al Vescovo di Teramo per poi entrare a far parte, dal 1529, dello Stato della Montagna di Roseto, sotto il dominio della famiglia Acquaviva:  questa situazione rimase inalterata fino all'arrivo dei francesi ed all'eversione della feudalità nel 1806.
Nel 1813 l'antico feudo fu diviso nei due comuni di Crognaleto e Cortino.


fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da vedere:
la Chiesa di Santa Maria Assunta, in località Padula, edificata nel sec. XV;
la Chiesa di Santa Giusta risalente al secolo XIV e situata ad Agnova;
la Chiesa di San Lorenzo, in località Elce, costruita nel XVI secolo;
il suggestivo paese abbandonato di Altovia, con abitazioni edificate in arenaria.

L'economia di Cortino è legata all'utilizzo dei boschi e dei pascoli: è notevolmente diffusa la raccolta dei funghi e di altri prodotti del sottobosco.
Particolarmente sviluppato è anche l'allevamento degli ovini.
(Testi tratti da wikipedia e dal sito del Comune)

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti