Corropoli - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Corropoli

Provincia di Teramo
Corropoli sorge a  132 m s.l.m. nella valle del torrente Fontanelle e conta 4.418 abitanti.

 
 
Storia
 
Il suo primo insediamento risale al periodo neolitico come testimoniano i reperti portati alla luce, relativi ad un villaggio posto nella vicina località di Ripoli, che sorgeva in parte nell’attuale territorio di Corropoli. Il suo nome (di derivazione latina"Collis Ruppuli", ovvero "Colle di Ripoli")compare per la prima volta nel Catalogus Bonorum nel 1150. Con la nascita  del sistema feudale, tra il 1393 e il 1760 passò nelle mani della famiglia degli Acquaviva (duchi di Atri).  Essi permisero una rinascita del borgo e il rafforzamento delle basi difensive, grazie alla costruzione di mura che circondassero il centro abitato, di una torre e di un castello di cui attualmente non resta alcuna traccia. Sempre nello stesso arco temporale, la diffusione del Cristianesimo consentì la nascita di numerose abbazie, monasteri e chiese. Ricordiamo infatti L'Abbazia S. Maria di Mejulano ("la Badia"), il Monastero di Gabbiano e (più tardi) la Chiesa Parrocchiale di Sant'Agnese, il Convento di S. Maria degli Angeli, la Chiesa di S. Giuseppe e la Chiesa di S. Donato. Il 1806, segnò grazie a Giuseppe Bonaparte, la fine del feudalesimo e il recupero dell’autonomia a lungo persa dai comuni.
 
 

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa parrocchiale di Sant’Agnese. Risale al periodo medioevale e fu costruita sui resti di un edificio di epoca romana. Recentemente ha subito dei restauri;
la Chiesa di San Giuseppe. Eretta nel 1877 al centro del paese è attualmente in restauro;
la Chiesa di San Donato. Costruita verso la fine del XVIII secolo dalla famiglia Flaiani, era frequentata sino a qualche anno fa da molte persone che soffrivano di epilessia che si affidavano al santo per la guarigione;
la Chiesa Sussidiaria dello Spirito Santo. Di recente costruzione, risale al 1996;
l’Oratorio di San Rocco. Costruito nel XV secolo per curare i malati colpiti dalle dilaganti pestilenze;
la Chiesa di Santa Scolastica. Di origini medioevale, venne ricostruita nel 1970. Un’antica tradizione, voleva che l’acqua che sgorgava nell’adiacente fontana favorisse lo sviluppo delle ghiandole mammarie delle donne in stato interessante.
Personaggi illustri:
Adolfo Borgognoni, (Corropoli, 1840 - Pavia, 1893), letterato;
Italo Foschi, sportivo e politico fascista, fondatore dell'A.S. Roma,
Gaeteno D'Aristotile, (Penne, 1901-Corropoli 1985) medico e uomo di grande cultura, corropolese di adozione, fu valente poeta dialettale e personalità di rilievo in ambito cittadino e regionale

Eventi:
il Palio delle Botti. . Si tratta di una gara accompagnata da una rievocazione storica rinascimentale e si tiene nell’ultima domenica di luglio;
la Mostra-Mercato degli Hobby, dell'Artigianato e dei Piatti Tipici. Sono presenti stand eno-gastronomici per gustare i piatti tipici della zona, ma anche esposizioni di oggetti di collezionismo e svariati tipi di bancarelle. Si tiene nella prima decade di agosto.
(Testi tratti dal sito del Comune e da wikipedia)

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti