Civitella Messer Raimondo - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Civitella Messer Raimondo

Provincia Chieti
Civitella Messer Raimondo sorge a 613 m s.l.m. su un ampio crinale che divide la Valle dell'Aventino dalla vicina valle del fiume Verde che scorre ai piedi di Fara San Marino. E’ compresa nella Comunità Montana Aventino-Medio Sangro e conta 937 abitanti.     
Storia - cenni
Il suo nome  deriva dall'essere stato uno dei possedimenti di Raimondo da Anichino, una delle famiglie nobili più importanti d'Abruzzo. Primi insediamenti umani qui si insediarono sin dall’epoca preistorica, infatti, ne sono prova i numerosi reperti trovati sulle pareti della grotta “La Capraia” risalenti al 3000 a.C. e delle tombe dell’età del bronzo.
In epoca pre-romana, fu abitata dai peligni, in seguito  assoggettati dai romani che rasero al suolo la città costringendo gli abitanti a dirigersi lungo le sponde del fiume Aventino. Durante il feudalesimo, e precisamente nel XII secolo, fu governata dai Manerius da Palena. In seguito, nel 1469, fu feudo degli Orsini, poi di Francesco Filomarino e di Tommaso D'Aquino.
L'ultimo possesso del feudo fu della famiglia Baglioni  della quale oggi ci rimane  un palazzo signorile che riprende il loro nome.    

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
il Castello o Palazzo dei Conti Baglioni. Risalirebbe all’epoca medioevale, ma date le numerose modifiche subite, la struttura attuale, risalirebbe al XVIII. Presenta una pianta quadrangolare e si sviluppa su due livelli; la Chiesa del Santissimo Salvatore. Risalente all’epoca medioevale. I resti di un antico pagus (villaggio) di epoca romana. Si trovava sulla collina detta Il Piano. Sono presenti numerose aziende tra cui quelle di artigiani che lavorano la "pietra bianca della Majella".
Eventi e folklore:
ultima settimana di luglio il torneo della tradizionale "ruzzola". Si tiene l’ ultima settimana di luglio e consiste in una manifestazione sportiva di antichissima tradizione popolare, le cui origini risalirebbero all’epoca romana.
Frazioni:
Calazzotto, Colle San Leonardo, Forconi, Gallo, La Fonte, Laruccia, La Selva, Piano Risorgimento, Vicenne
Comuni vicini:
Casoli, Fara San Martino, Gessopalena, Lama dei Peligni, Palombaro
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti