Castilenti - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Castilenti

Provincia di Teramo
Castilenti è un comune di 1.615 abitanti collocato in una fascia medio-collinare a 272 metri s.l.m.

Storia
Le origini del borgo risalgono all'età tardo imperiale durante la quale il paese era chiamato Castrum Lentuli, probabilmente in riferimento ad una villa romana appartenuta ad un Lent(i)us.
Nonostante ciò nel territoprio sono presenti numerose tracce di un passato ancora più remoto. In località Casabianca è stata scoperta una necropoli del VI-V secolo a.C. e sul Colle Silvino sono presenti i segni di un centro fortificato italico con tracce di materiali ceramici, resti murari, bronzi e monete dall'età protostorica fino al medioevo.
Nel XV secolo a causa della rivalità tra le emergenti famiglie di origine nobiliare della zona, scoppiarono diverse contese. Nel '500 il feudo di Castilenti passa nelle mani dei Marchesi “De Sterlich” che ne mantengono il controllo fino al secolo XVIII.


fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa e convento di Santa Maria di Monte Uliveto, edificati nel XVI secolo, sorgono su una collina non distante dal centro abitato;
la Chiesa parrocchiale di Santa Vittoria risalente al XIV secolo;
il Palazzo dei Marchesi “De Sterlich”, costruito probabilmente nel XVI secolo inglobando nell'edificio i resti di una preesistente costruzione fortificata;
la Fontana Vecchia, situata sotto al paese e costruita nel '500;
i Calanchi, visibili nella zona nord.
Oggi l'economia del paese di basa su settore produttivo industriale – artigianale e su quello agricolo. Nel territorio comunale sono presenti circa 250 aziende che utilizzano una superficie agricola di 1500 ettari. Le produzioni riguardano prevalentemente il settore vinicolo, olivicolo e frutticolo.

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti