Casalincontrada - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Casalincontrada

Provincia Chieti
Casalincontrada  sorge a 333 m s.l.m. su di una collina a ridosso del parco nazionale della Maiella e conta 3.053 abitanti.
Storia - cenni
Nel medioevo le agglomerazioni di case rurali presero il nome di ”casale”, termine latino che indicava un certo numero di case rustiche.
A Federico II, si deve la costruzione dell'originario Castrum Casalis; i De Plesciaco, furono remoti signori francesi dell'antico casale e ci furono poi gli Orsini e i Caracciolo. Il barone Giovan Battista Del Giudice, gran signore di Amalfi, per 4000 ducati comprò casalincontrada dai Caracciolo e, conquistato dalla bellezza e dalla salubrità del posto, ne fece la propria residenza.


fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
L'arco d'ingresso, del XIV secolo; la porta del Cerretane; il Palazzo Municipale e la Casa Baronale Caracciolo-Del Giudice; la Chiesa di S. Stefano protomartire, del XIV secolo; la Chiesa della Madonna delle Grazie.
La neviera in mattoni (una sorta di grande pozzo usato come ghiacciaio in estate con la neve immagazzinata e compressa durante l'inverno); la Fontana situata all’ingresso del paese
Personaggi famosi:
Cesare De Lollis, (Casalincontrada, 1863, - ivi - , 1928), critico letterari
Frazioni:
Aceto, Adriani, Ambrosetti, Brecciarola, Colle Petrano, Coppelli, Fellonice, Fontanelle, Iconicella, Malandra Nuova, Malandra Vecchia, San Lorenzo-Croce Della Madonna, San Marco, Sciabolone, Scrocchetti
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti