Barisciano - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Barisciano

Provincia dell'Aquila
Barisciano sorge a 940 m s.l.m. su di un colle, nel parco del Gran Sasso-Monti della Laga ed è compresa nella Comunità montana Campo Imperatore-Piana di Navelli. Conta 1.788 abitanti.
Storia - cenni:
Ebbe origine intorno al VI - VIII secolo, inizialmente nella forma di villaggi sparsi che solo in seguito vennero inglobati in un’unica zona . In essa venivano distinte due aree poste ad una diversa altitudine ,che andavano sotto il nome di “Ville” e si parlava infatti rispettivamente di Barisciano nella zona più alta e di Bariscianello in quella più bassa. A riprova della loro esistenza, oggi vi restano: una delle dodici porte della città che sita vicino a  porta Castello e che porta il nome di Barisciano, mentre a Bariscianello è stata intitolata una piazzetta.
La natura guerriera degli abitanti, che prevalentemente erano pastori e contadini, li portò intono al XII sino al XVII sec. a lottare per difendere e rafforzare il proprio comune.
Nel 1628 divenne feudo dei Caracciolo che favorirono un notevole sviluppo sociale (e questo anche grazie all’intervento della Chiesa) ed economico che si riflesse nella realizzazione di chiese, palazzi. Verso la fine dell’ottocento, invece, la rivoluzione industriale provocò un cambiamento radicale nell’economia del paese  portando la retrocessione di attività pastorali, agricole. Questo indusse nel ‘900 molti abitanti a cercare fortuna altrove, emigrando in America e nel Nord Europa, provocando una forte riduzione degli abitanti del paese.

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
La Chiesa di San Flaviano. Venne costruita nel XI sec su di una precedente chiesa subendo nel corso dei secoli numerosi interventi; la Chiesa da Santa Maria di Valleverde. Venne costruita verso la fine del ‘500 in una zona punto di venerazione di una antica icona; la Chiesa di S.Maria di Capo di Serra. Venne costruita nel 1300 e la sua campana era uno strumento di annuncio di eventi di vario genere; la Chiesa di S.Maria del Carmine. Venne costruita intorno alla metà del ’600 ma completata solo successivamente e arricchita di dipinti; la  Chiesa di San Rocco al Castello. Venne costruita nel 1526 in onore di S. Rocco, per i miracoli fatti all’acqua sorgiva di un pozzo; la Chiesa di Santa Maria della Pietà di Collerotondo. Venne costruita nel ‘600 per il culto legato all’immagine della Madonna; la Chiesa di S.Maria D’Asprino a S.Colombo. Venne costruita intorno al XIV secolo, ma oggi è divenuta una struttura pubblica impiegata per convegni, concerti.

Comuni vicini e distanze in km.:
Castelvecchio Calvisio (km. 12,2), Fossa (km. 12,4), L'Aquila (19,4), Poggio Picenze (km. 5,9), Prata d'Ansidonia (km. 7,4), San Demetrio ne' Vestini (km 7), San Pio delle Camere (km. 8.3), Santo Stefano di Sessanio (km. 8,7).

Frazioni:

Picenze, Petogna, San Martino, Villa di Mezzo.
Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti