Alba Adriatica - Abruzzointour

Dal mare alla montagna in pochi minuti.

in tour

Vai ai contenuti

Alba Adriatica

Provincia di Teramo
Alba Adriatica  sorge a 5 m s.l.m. lungo la costa abruzzese e conta 11.820 abitanti.

Storia
Sono stati pervenuti diversi reperti archeologici nella zona, come siti neolitici, ma il fatto che questo comune fosse sotto l’egemonia della vicina Iulia Nova romana(l’attuale Giulianova), non permette di avere dei riscontri storici rilevanti. Oggi è nota come “la Spiaggia d'Argento” per la bellezza del suo litorale ed è stata legata per diversi anni al comune di Tortoreto divenendo autonoma nella metà del secolo scorso. Ne XVI secolo, durante il Regno di Napoli, venne eretto un Torrione, una roccaforte medievale di fronte al piccolo delta della Vibrata. Purtroppo, non rimangono molte tracce del suo passato se non  alcune ville gentilizie settecentesche e la chiesa patronale di Santa Eufemia.
Oggi Alba Adriatica è uno dei centri abruzzesi che richiama maggiormente turistI favorendo in questo modo l'economia locale arricchita inoltre dal settore tessile, dall’edilizia e dalla pesca costiera.

fuori casa in Abruzzo
scelti per voi9
Da visitare:
la Chiesa patronale di Santa Eufemia. Eretta nel XV secolo;
la Chiesa di San Vincenzo Ferreri. Situata in contrada Basciani, fu fatta costruire nel XVI secolo dalla famiglia Guidobaldi, notaio in Nereto;
la Villa Gialluca Palm. Costruita nel 1908 presenta una facciata tipica del classicismo ottocentesco;
la Torre della Vibrata, (detta anche di Carlo V). Eretta nel 1568 quale torre di avvistamento è stata oggi adibita ad un locale pubblico.
(testi tratti dal sito del Comuune e da wikipedia)

Le montagne
Gli itinerari


Associazione Amici d'Abruzzo C.F. 91112710685

Torna ai contenuti