Comune di Loreto Aprutino (PE)
Link al sito istituzionale

Loreto Aprutino sorge a 300 mt slm e conta oltre 7000 abitanti. Situato nel territorio dei Vestini, immerso tra colline di uliveti, si trova a mezza strada tra Il Gran Sasso e il mare Adriatico.

Storia - cenni

Di origini medioevale, è uno dei borghi più belli d'Italia e fra i primi della regione Abruzzo. Ricco di monumenti storici e di una natura circostante mette il visitatore in pace con il creato.
Passeggiare nelle strade del paese è una esperienza sorprendente. Vecchi palazzi signorili, strutture architettoniche di pregio: il Castello Chiola del IX secolo, che tra vicende storiche e rifacimenti conserva le caratteristiche originali e ora è un grande albergo di classe; la Chiesa di S. Maria in Piano le cui origini risalgono al V secolo, classificato come monumento nazionale; S. Pietro Apostolo, chiesa madre di Loreto, donata nel 1066 alla Chiesa di S. Giovenale dal conte Tasso Normanno; la piccola Chiesa di S. Francesco di Assisi di origini medievali; l'antichissima chiesa di S. Maria de Recepto del '500; la Chiesa di S. Biagio di epoca rinascimentale; il Convento della Madonna del Monte Carmelo del 1500 e, infine, la Chiesa della Madonna delle Grazie in contrada Fiorano.

Loreto Aprutino è il centro da cui le “strade dell'olio d'oliva” si dipartono e percorrono il territorio circostante. Qui sorge il Museo dell'Olio, situato nell'antico Castello Amorotti, dove sono in esposizione utensili e macchinari, dai più antichi ai più recenti.
Da visitare il Museo Acerbo delle Ceramiche di Castelli che conserva opere delle appartenute alle dinastie familiari di Castelli, vissute fra il '400 e i primi del Novecento.

Viaggi ed escursioni: La strada dell'Olio

Loreto Aprutino è una sosta obbligata per chi visita la Regione Abruzzo. Tradizioni culturali, gastronomia, paesaggio e storia sono un tutt'uno di un'offerta turistica di grande pregio. Vasta è la possibilità di scelta, fra ristoranti, alberghi e agriturismo siti nel territorio.

Tradizioni e folklore:

Festa di San Zopito e il Bue (domenica di Pentecoste e lunedì successivo).

Frazioni:

Acquamorta, Belvedere, Bufarale, Burlesco, Camposacro, Cancelli, Cardito, Cartiera, Casafora, Castelluccio, Cecalupo, Collatuccio, Colle Carpini, Colle Cavaliere, Collecera, Collefreddo, Colle Ospedale, Collepalma, Cordano, Cupello, Farina, Ferrauto, Fiorano, Fiume, Fontemaggio, Fonte Murata, Fornace, Galliano, Gallo, Gomma, Lauriana, Madonna degli Angeli, Moscone, Muretto, Palazzo, Pallante, Pantano, Passo Cordone, Paterno, Piano della Morte, Poggio Ragone, Pozzelle, Pretore, Pretosa, Remartello, Rielli, Rotacesta, Sablanico, Saletto, Salmacina, San Domenico, San Giovanni, San Pellegrino, San Quirico, Santa Maria in Piano, Scannella Inferiore, Scannella Superiore, Scrizzetto, Sgariglia, Silvi, Valle Passeri, Valle Stella, Vicenne, Villa Erminia.

Comuni vicini:

Catignano, Civitaquana, Civitella Casanova, Collecorvino, Moscufo, Penne, Pianella, Picciano

(Le foto su Loreto Aprutino sono protette da copyright. I testi sono tratti dal sito del Comune e da Wikipedia.
Tutti i testi di Wikipedia sono rilasciati sotto licenza GFDL.)